PUBBLI-MAGGIO2018-2.gif (22661 byte)

Archivio  anno 2016/2017/2018/2019

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno V  Numero 09

NOVEMBRE 2020

LOGO-SLOGAN.gif (4562 byte)

NOV-01.jpg (37351 byte)

  

NOV-03.jpg (12198 byte)

Bruce Lee e la sua lettera alla Warner per i tre dell’operazione Drago
Bruce Lee scrisse una lettera alla Warner Bross, resa nota da sua figlia Shannon, durante le riprese del film de I 3 dell'Operazione Drago. Tra l'attore e lo studio prese vita una vera e propria faida perché Lee voleva apportare numerose modifiche alla sceneggiatura originale del film. Era la prima metà gli anni settanta quando veniva prodotto I tre dell'operazione drago (Enter the dragon), film che vedeva protagonista Bruce Lee. La battaglia che vide contrapposti l'attore ed i produttori dell'opera è stata ben documentata nel corso degli anni ma quanto accaduto è stato di recente raccontato anche dal punto di vista della figlia di Bruce, Shannon Lee, nel suo nuovo libro "Be Water, My Friend: Gli insegnamenti di Bruce Lee".
..................................................
NOV-04.jpg (10800 byte) Perche’ B. Lee scelse Chuck Norris per l’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente
Si deve sapere che all’epoca, l'intero film fu’ stato girato senza audio, con gli attori che hanno ripetuto le battute in post-produzione. Secondo un documentario su Bruce Lee, questo è il film preferito di sua moglie Linda Lee Cadwell tra tutti i film fatti e girati dal marito. Fu’ chiesto a Linda, in una delle interviste dedicate a lei, perche’ con tanti attori bravi marziali o controfigure di fighthers sportivi, perche’ suo marito Bruce avesse scelto Norris per quel delicato combattimento, e non appunto altri personaggi, altrettanto famosi dell’epoca. Bruce Lee ha scelto Chuck Norris perché era uno dei pochi abbastanza veloci da affrontarlo, Ha risposto Linda in quella intervista. Norris steso chiese a Bruce se lo avesse scelto perché
..............................................
NOV-02.jpg (8455 byte) Bruce Lee contro Chuck Norris, uno scontro diventato leggenda
Lo scontro tra Bruce Lee e Chuck Norris è probabilmente uno dei combattimenti più famosi della storia del cinema. A questo punto, vale la pena analizzarlo insieme:
L'aura di mito e leggenda che ammanta tutt'ora la figura di Bruce Lee, ha portato innumerevoli cineasti(di ieri e di oggi)a dedicargli tributi e omaggi di ogni sorta, tra film, documentari e serial televisivi incentrati sulla sua vita. Lee, oltre ad aver ideato una nuova arte marziale, il Jeet Kune Do, si è anche cimentato nella carriera di attore, entrando di diritto nella storia del cinema con film quali Il furore della Cina colpisce ancora, Dalla Cina con furore e I Tre dell'Operazione Drago. Seppur in tutte le opere citate siano presenti degli scontri memorabili, in quest'articolo
.................................
NOV-05.jpg (14462 byte) Tra il panda e Bruce Lee non c'è partita
Oggi, al cinema il kung fu fa pensare all'orsetto guerriero, e l'urlo di Chen è un pallido ricordo. Uno scrittore rievoca un duello epico. Era il 1972. E c'erano anche Chuck Norris e il Colosseo, mentre Walker Texas Ranger, che è la serie tv forse più trasmessa, occupa da anni le televisioni con episodi che pur innumerevoli si ripetono sempre uguali. E ancora adesso, dopo ventitré anni dal suo debutto per la rete Cbs, due canali televisivi trasmettono in prima serata la perizia di Chuck Norris, grande campione che su copioni piuttosto banali costruisce delle coreografie spettacolari di pugni e calci. Capaci di meravigliare l'infantilità di chi, adulto o ragazzino, spia le sue mosse volanti e d'una notevole prontezza, malgrado l'età. È del resto
..........................................
NOV-06.jpg (6043 byte) Steven Segal ecco 5 cose che non sapete sulla star di Submerged.
Questa sera va in onda su 7 Gold Submerged - Allarme negli abissi, una pellicola del 2005 diretta da Anthony Hickox che vanta tra i suoi protagonisti Steven Seagal, indiscusso mito del cinema d'azione. Probabilmente in molti non sanno che la la Tortuga, è davvero un maestro di arti marziali, per l’esattezza cintura nera 7° Dan di Aikido. Inoltre è stato il primo maestro di Aikido straniero ad aprire un dojo in Giappone. L'attore che alla fine degli anni '80 si è sottoposto a diverse plastiche facciali tra cui rinoplastica e otoplastica, ha ammesso di aver perso i capelli nel corso degli anni e di aver deciso di ricorrere ad sofisticatissimo "implant" di capelli veri, del valore di oltre 60.000 dollari, chirurgicamente fissato al cuoio capelluto. Un'altra curiosità che in
............................





JKD NEWS Periodico di informazione sportiva di Arti Marziali  - Aci S.Antonio - CT   - 342.8847944   -  info@jkdnews.it