pubbli6.gif (12403 byte)

Archivio  anno 2016/2017

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno II  Numero 08

AGOSTO 2017

  JKD NEWS - ESTATE 2017......

Bruce Lee contro Batman
Cari lettori, questo mese per voi abbiamo due notizie sensazionali, notizie che riguardano tantissimi appassionati di arti marziali, del cinema e di un mondo fatto a meta’, fra’ la realta’ delle arti vere e quella dei supereroi mitoligici o di fantascienza: il cavaliere oscuro incontrerà Bruce Lee sul grande schermo. Questa era la prima. La seconda è che ancora oggi, moltissimi non riescono piu’ a discernere quale sia la realta’ rispetto alla finzione che puo’ sembrare vera, ma in realta’ e’ solo un gioco di grande fantasia ben architettato dai grandi costruttori di soldi, appartennti all’imperialismo cinematografico. Percio’ com’è che si chiama nel linguaggio del web? Trolling, mi sembra; Ma si, anche io ho voluto provare a fare il troll, attività che di questi .........
continua
Il risultato che si ottiene essendo un ottimo combattente
Vi siete mai posti la domanda di quale sarebbe il risultato che si potrebbe ottenere in un combattimento fra’ un lottatore da strada(artista marziale) e un semplice lottatore da gara? Mi sono sentito fare questa domanda in tantissime occasioni mentre facevo degli stage, insieme al dibattito che in genere, tale quesito fa’ scaturire. Nell’ articolo che segue, proveremo a fare chiarezza su questa annosa questione. Nel corso della mia carriera professionale, che mi ha visto impegnato in vari ruoli, quello di artista marziale, operatore della Sicurezza operativa e di consulenza, addestratore delle forze dell’ordine in genere, e anche come privato cittadino, ho avuto l’opportunità di osservare, e registrare visivamente (nella mia mente)varie situazioni che mi ...............
continua
La verita’ del momento vissuto secondo Bruce Lee
L’obbiettiva verità è che, anche se ci sono grandi vantaggi derivati dallo studio, dalla preparazione e dall’ apprendimento realistico delle tecniche Marziali, ha comunque senso dire che, se gli artisti marziali avessero l’opportunità di sperimentare la “strada”, potrebbero godere appieno dei benefici dei due mondi. Accade come nella formazione scolastica, dove è giusto studiare i primi rudimenti e teorie in aula, ma si sa che si comincia davvero a imparare quando si pratica dentro il giusto posto di lavoro. Quindi, la risposta più onesta alla nostra domanda di partenza è che non c’è una risposta assoluta! Quindi non esiste nulla di assoluto o scontato per cui potremo dire , e’ questo e non e’ quello. Quindi questo e’ anche cio’ che avviene in ogni ..............
continua
L’applicazione secondo Bruce
Bruce Lee insisteva sempre nel dire che moltissimi movimenti presenti in tante arti marziali fossero utili per una buona ginnastica o per assumere un certo tipo di posture, ma risultassero spesso troppo complicate e inutili per essere messe in pratica e funzionare realmente. Ciò che lui invece ha sintetizzato e messo a punto, sono stati vari tipi di colpi diretti e semplici, come ad esempio l'allungo del pugno avanzato, che lui prende dalla scherma, e che e’ una vera e propria stoccata, solo che al posto della spada, lui usava il braccio, il finger jab, o l’intercettamento allo stinco, il side kick o l'hook kick immediati, ma sempre eseguiti con la gamba destra avanzata. Quindi contrattacchi semplici e ben eseguiti. Egli soprattutto si serviva del pugno avanzato per intercettare, parando e contrattaccando, o del calcio .........................
continua

LA VITA DI BRUCEE LE
SIFU ALESSANDRO

pubbli99.gif (28969 byte)

                                      

JKD NEWS Periodico di informazione sportiva di Arti Marziali  - Aci S.Antonio - CT   - 342.8847944   -  info@jkdnews.it