HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno V  Numero 04

GIUGNO 2020


Come Scegliere un'Arte Marziale
________________________________________________________________________

Quando deciderete di intraprendere il cammino della conoscenza nelle arti marziali, dovrete per prima cosa comprendere quali siano i vostri progetti, scegliere uno stile di arti marziali che possa corrispondere alle vostre necessità e infine trovare una scuola ed un maestro che corrisponda alle vostre necessita’, ovvero che possa appagare in pieno i vostri desideri. Ricordate sempre che non esiste un'arte marziale migliore delle altre, ma possono semmai esistere buoni o cattivi praticanti, e se ne esistono di bravi, essi riusciranno sicuramente a raggiungere i più alti livelli di maestria. Tutte le arti marziali tradizionali, da quelle cinesi a quelle giapponesi, sono munite di forme piu’ o meno applicabili e in fine dovranno essere comprensibili. Attenzione pero’, non tutte le forme praticate ed allenate, corrispondono(al momento della loro applicazione) nella realta’ della strada a cio’ per cui sono state fatte ed allenate. Molte forme di arti marziali hanno da sempre dei pro e dei contro, per questo abbiamo da sempre consigliato di scegliere quella che e’ più affine al proprio modo di essere e di pretendere da quella data disciplina. Se il vostro scopo è soltanto quello di approfondire la conoscenza di quella data arte, con grande curiosita’ da parte vostra, allora non ci sara’ bisogno di iscriversi a quel dato corso o scuola per praticare, ma bastera’ consultare internet, andare su Wilkipedia alla voce di quel determinato argomento che state cercando, e trarre tutte le informazioni del caso, che si possono trovare tramite l’enciclopedia storica, quindi capire da dove proviene, qual e’ il suo vero significato, per quale motivo si pratica, come si allena, di quante tecnche e’ composta e via dicendo. Se invece la vostra necessita’ assume un carattere piu’ grave e necessario, allora bisognera’ scegliere un corso molto serio, sia di difesa personale, o addirittura scegliere una forma di arte marziale che possa garantire delle capacita’ tecniche, che per acquisirle non basta piu’ recuperare informazioni, ma dovra’ essere da voi stessi provata personalmente e dovrete essere in grado di capire se fara’ per voi o meno, fino a quando non troverete la scuola giusta e il maestro giusto per voi. La scelta dell'arte marziale che quindi dovra’ diventare la vostra arte, che non potra’ essere arte da passatempo, ma dovrete praticarla per tutta la vostra intera vita, sara’ comunque inevitabilmente influenzata dalla disponibilità che il vostro insegnante avra’ di darvi lezione, non solo per gli orari che siete costreti a scegliere, ma soprattutto per il posto in cui e’ ubicata, e sara’ importante per voi che altre succursali di tale scuola, siano presenti sull’intero territorio. Se raggiungere la vostra scuola per voi diventa faticoso, ebbene questo potrebbe rappresentare un vero problema, perche’ nella maggior parte dei casi, se non siete spinti da vera passione o necessita’, potreste stancarvi di viaggiare su’ e giu’, e per questo motivo smettere di seguire le lezioni. A quel punto, nel peggiore dei casi, prima di muovervi, dovrete fare una approfondita ricerca online, consultando la guida internet per ricercare la scuola che vi interesserebbe e scoprire in quale zona della citta’ o provincia, si trova. Di solito, quasi sempre, le scuole di arti marziali non fanno presente il prezzo dei loro corsi nel loro annuncio pubblicitario. Le tariffe comunque, potranno essere determinate su base mensile, trimestrale, o annuale o a seconda di quante volte alla settimana si e’ in grado di frequentare gli allenamenti. In certi casi, il costo di iscrizione è negoziabile a seconda di quanti studenti hanno intenzione di frequentare il corso, per conseguenza si lavorera’ sul numero degli studenti e si stabilira’ una certa cifra accessibile a tutti, oppure si stabilira’ un costo a lezione, o quasi certamente, come avviene anche nella nostra scuola ,si chiedera’ una somma fissa mensile, che sara’ abbordabile per chiunque. Poi in base al livello di preparazione che si intendera’ raggiungere, sara’ possibile pagare un supplemento che riguardera’ le cosiddette lezioni private, dove il praticante, avendo visto che l’arte scelta e’ molto bella, interessante ed efficace, fatta apposta per lui, chiedera’ al suo insegnante di essere seguito ed allenato in separata sede, per apprendere ed acquisire meglio i principi e le tecniche dell’arte che avra’ scelto. Il consiglio che possiamo dare a tutti, e’ quello di non andare in raduni o gruppi nascosti, dove vi faranno risparmiare piu’ della meta’ sul mensile, ma non sono riconosciute da nessun ente Sportivo Italiano, non potranno rilasciare certificati, ma la cosa piu’ importante da sepere sara’, quale grado di preparazione posseggono, da chi sono autorizzati visto che moltisimi gruppi marziali o sportivi, sono guidati da istruttori che hanno fatto qualche stage qua’ e la’, e conoscendo solo alcune tecniche di base, daranno al praticante solo quello che possiederanno tecnicamente, ma che in base all’arte scelta, risultera’ del tutto insufficiente. Questo puo’ succedere quando ci si vuole accontentare per risparmiare dei soldi, o magari si possono preferire tali situazioni quando non si hanno personalmente delle ambizioni di diventare dei veri insegnanti o istruttori davvero qualificati. Avvolte pero’ puo’ anche capitare che, anche se una scuola non si appoggia ad un centro sportivo o ad una data palestra, non significa che la qualità dell'insegnamento o dell’arte praticata, sia inferiore ad altre realta’ riconosciute. Fai una ricerca sul territorio e informati sui costi, l'abbigliamento richiesto e se è possibile partecipare a una lezione di prova. Per comprendere meglio le caratteristiche di una determinata arte marziale e il metodo di insegnare di un particolare maestro, bastera’ assistere ad un paio delle sue lezioni o allenamenti per riuscire a farsi una minima idea. In questo modo avrete la possibilità di visitare il luogo in cui ci si allena, conoscere i vostri futuri compagni e parlare e scabiare idee e domande con l'istruttore o maestro che dir si voglia. Se volete imparare un'arte marziale "pratica", le cui tecniche possano essere assimilate in breve tempo e applicabili in ogni situazione, valutate se in quella precisa scuola, i neofiti vengono incoraggiati a partecipare attivamente alla vita attiva tecnica di quella stessa scuola, al combattimento e a tutto quello che si fa’, oppure tutto questo è riservato ai soli studenti esperti (o a chi frequenta da più tempo e ha speso più soldi in tasse di iscrizione). Vorreste un maestro che vi spinga a dare il massimo? Oppure ne vorreste uno che migliori la vosta autostima? Vorreste un insegnante personale o un istruttore abituato a lavorare con molti allievi contemporaneamente? Il modo di insegnare di un maestro di arti marziali, dovete sapere che sara’ sempre su’ misura e in base al praticante apprendista che ha davanti, e variera’ da persona a persona in base alle sue capacita’ di apprendimento e di serieta’ dimostrata. In ogni caso, siate consapevoli del fatto che i combattimenti tra dilettanti, dovrebbero essere fatti in forma molto limitata, perche’ non avendo essi ancora raggiunto un’adeguata preparazione tecnica, nonche’ una dovuta esperienza in tal campo, potrebbero alla lunga causarsi dei traumi sia fisici che mentali che difficilmente potranno essere corretti. Un principiante e’ sempre un princiante purtoppo, ma molti di essi non riescono a convincersi di questa realta’, e se l’accettano, lo fanno in malo modo. Un insegnante esperto invece, dovrebbe osservare tutti i suoi allievi frequentanti la sua scuola, e guardare bene come interagiscono tra loro e come si comportano contro studenti più esperti. Sono amichevoli e disponibili? Sono rispettosi? Potrebbero legarsi e diventare amici? Siccome l’insegnante e’ l’unica figura della scuola a trascorrere molto piu’ tempo insieme a loro, e’ proprio li che sara’ importante capire, cioe’ qual è il loro carattere, e quale massimo livello potranno riuscire a raggiungere. Inoltre, durante i diversi allenamenti, Egli dovra’ incutere su di loro la sua sicurezza e il suo modo di interpretare il combattimento e le tecniche da lui fin li spiegate. Nelle vere arti marziali cinesi, e in special modo nel Jeet Kune Do, non esiste un insegnante o istruttore, che essendo a capo di varie scuole, puo’ rilasciare certificazioni a livello universale, ne’ potra’ mai certificare che il suo stile o la sua arte e’ quella proprio originale tramandata dal padre fondatore. Quello che sara’ importante capire da parte del praticante, invece, sara’ il grado di preparazione che avra’ il suo insegnante, il tempo di pratica, quanta esperienza ha, quante scuole ha frequentato studiando e allenandosi, a quanti stage ha partecipato, se e’ portato per insegnare etc. Come sappiamo, esistono ad esempio dei calciatori che nella loro carriera sono stati dei veri e propri campioni, sia nei loro club che nella Nazionale del loro paese, ma come allenatori, ad esempio, sono stati una vera schiappa. Viceversa ci sono stati moltissimi calciatori che sono stati mediocri durante la loro carriera, ma che poi sono diventati dei grandissimi allenatori, vincenti e a carattere mondiale. Cosi e’ pure nel mondo dell’insegnamento delle arti marziali e delle discipline sportive, dove un soggetto non dovra’ mai essere valutato per simpatia o antipatia, ma dalla sua vera capacita’ di esprimersi, di insegnare e praticare. Fate dunque attenzione durante la vostra lunga ricerca. Molti istruttori affermano che la propria scuola e il proprio sistema di insegnamento sono i migliori in assoluto in circolazione, che sono i primi in assoluto, perche’ derivanti da questo o da quello. Esistono dei maestri talmente fedeli e radicati alla loro disciplina per cui si sono votati, che finiscono per esprimere pareri negativi nei confronti di altri insegnanti e scuole, chiudendo la loro mente a qualsiasi altra realta’ esistente. Spesso queste persone non sono dei buoni insegnanti, in quanto, facendo così, mancheranno inevitabilmente di rispetto nei confronti degli altri, dimostrando grande fanatismo e ignoranza. Dovrete dedicare molto tempo agli allenamenti. La maggior parte delle arti marziali contempla l'uso di forme codificate, fra’ le quali lo stile del Wing Chun Kung Fu, le cui forme e movimenti, potranno essere ripetuti anche a casa propria. Se vi allenate solamente per quell’ora o due di lezione, ebbene il processo di crescita che si otterra’, sara’ molto lento e difficoltoso. Dovrete quindi dedicare molto piu tempo al vostro allenamento rispetto a quello necessario, sia a lezione che a scuola, ma anche a casa. Ricordate che le arti marziali significano disciplina, se non siete disposti ad accettare tale regola, non sara’ neanche il caso di iniziare, perche’ finireste per abbandonare molto presto le lezioni.