HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno VI  Numero 9

SETTEMBRE 2021


Anni ’70, il viaggio a Roma di un turista speciale chiamato Bruce Lee
________________________________________________________________________

Alcuni scatti lo ritraggono al Colosseo con l’attrice Nora Miao e con Chuck Norris
Pensate che effetto avrà fatto tra i romani e i turisti dell’epoca, ritrovarsi per strada insieme ad una star del cinema mondiale, nonché uno degli artisti marziali più grandi di tutti i tempi. Siamo nel 1972 e Bruce Lee è in Italia per girare “L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente”, film di cui Lee è anche regista e sceneggiatore. Una pellicola cult per gli amanti del genere, che ha come culmine lo scontro titanico all’interno (diciamo cosi, tra’ virgolette del Colosseo), tra Bruce Lee e Chuck Norris. Ma la permanenza in Italia di Lee non è stata solo un alternanza tra casa e bottega, nello specifico tra albergo e set, perché Bruce Lee si è messo anche nella parte del turista, visitando le bellezze italiane e romane. In questa preziosa carrellata di immagini, si vede Bruce Lee visitare il Campidoglio, il Colosseo, Fontana di Trevi e parte del restante centro storico:


BLEE-A-ROMA.jpg (48437 byte)