HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno III  Numero 10

OTTOBRE 2018


L'editoriale
________________________________________________________________________

In questo nuovo numero del mese di ottobre, altri articoli interessanti, con informazioni molto preziose, sono state pubblicate da noi, redazione del periodico mensile ufficiale del Jeet Kune Do, fatte apposta per le persone poco addentrate in materia, o poco informate circa il modo di come Si Jo' Bruce intendesse svilupare per i propri seguaci, la sua filosofia per oggi e per il prossimo futuro. Ancora oggi sentiamo dire in giro, da sedicenti istruttori, che avendo a disposizione un pezzo di carta di full istructor, credono di essere gli unici eredi universali di Bruce lee; ebbene sentiamo ancora oggi dire cose sbagliate e offensive nei confronti di altri praticanti, scuole, e organizzazioni. Gente che prima si trovava allo CSEN o che e' stata mandata via per comportamento scorretto, o PEGGIO ANCORA", che non vi ha mai fatto parte, perche' non ritenuti idonei, e nonostante cio', hanno utilizzato in modo improprio e non consentito, ugualmente, il marchio dello stesso ente, ignorando e disattendendo le sue stesse regole, e che quando non e' riuscita ad arrivare allo scopo prefissato, adesso ne parlano male, insultando le persone che tutt'oggi ne fanno parte, e che tutt'oggi ricoprono cariche di responsabilita' importsnti, regionali o provinciali che siano, fregandosene della deontologia e del corretto modo di fare che ogni praticante professionista dovrebbe invece avere ed usare. Purtoppo siamo tutti daccordo ormai col dire, che siamo arrivati al punto di non ritorno, e che nonostante ci sforziamo da sempre di divulgare la verita' su cio' che Bruce intendesse per JKD, mettendo in luce i suoi scritti, i suoi documenti, che sono senza tema di smentita, scritti devoluti al rispetto, alla tolleranza e al normale e giusto modo di fare di chi ha una scuola e dirige un gruppo, e che ha dimenticato completamente quali responsabilita' egli assume nei confronti di chi sta' formando. Questo individuo, o piu' di uno di essi, presi dall'odio e dall'invidia nei con fronti di altri personaggi, forse perche' si sono resi di conto di essere rimasti isolati a causa del loro ignobile comportamento, continuano imperterriti ad insultare, provocare e creare astio e litigi all'interno del nostro mondo, avendo dimenticato che anche loro sono e saranno sempre oggetto tutti i giornidi critiche, ed anche a loro verranno addebitati errori tecnici, fisici e di comportamento dalle stesse persone da loro stesso insultate, e per questo poi arrivate al punto di isolarli, ignorarli completamente e lasciarli parlare da soli, tanto quasi tutta l'italia ha capito che sarebbe tempo perso cercare di discutere con loro e farli ragioanare.. Questo genere di presonaggi, cari lettori, sono coloro che condiazionano la vita di molti praticanti in buona fede, che si allenano, che cercano di migliorare giorno dopo giorno, che non parlano mai di nessuno perche' non gli interessa farlo, e soprattutto, che hanno cosi tante responsabilita' e tante cose da fare, che non troverebbero, anche a volerlo fare apposta, il tempo materiale di andare a sparlare e gurdare cio' che altri fanno, perdendo quel tempo prezioso che invece gli avrebbe permesso di mettersi al servizio di altri praticanti in buona fede....In fine cari lettori, avendovi informati a che punto pazzesco siamo arrivati in italia in ambito di certificati e cinture, "che servono solo a tenere i pantaloni", noi invece continuiamo a fare il nostro assiduo lavoro e pensiamo ogni giorno, a darvi sempre delle corrette e genuine informazioni, come nel caso di quest'altro altro mensile, ricco di informazioni e scritti sul maestro bruce Lee, sul comportamento che ogni vero praticante che si rispetti dovrebbe mantenere, di cio' che a lui piaceva fare, di cio' fosse giusto da fare, dei suoi consigli preziosi sulla vita di ogni giorno, e su come il Jeet Kune Do, se usato nel modo giusto, non per rompere le scatole agli altri o criticando gli altri, ma in modo sano e corretto, dia dei veri benefici, sia spirituali, sia filosofici ma in definitiva tecnici, insegnandoci a praticare in modo semplice diretto ed efficace, per la stessa ragione di sempre: "SE VI DICONO IL JKD, E' QUESTO OPPURE E' DIVERSO DA QUELLO, NON VI FORMALIZATE, E' SOLTANTO UN NOME". Auguriamo ai nostri lettori che essi possano comprendere cio' che noi vogliamo comunicargli, e che possano trovare all'interno di loro stessi, il modo piu' onesto per potersi esprimere....."Bruce Lee".