HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno VI  Numero 11

NOVEMBRE 2021


David Letich dirigerÓ il remake di I 3 dell'Operazione Drago
________________________________________________________________________

David Letich, dirigera’ il Remake del leggendario film di Bruce Lee, i Tre dell’Operazione Drago. Per il regista pi¨ "caldo" del panorama Action del momento, arriva finalmente il confronto con la leggenda Bruce Lee. Dopo il successo di critica e pubblico di John Wick, Atomica bionda, e soprattutto Deadpool 2, il regista David Leitch sembra avere le porte dell'action Hollywoodiano spalancate. I suoi prossimi progetti giÓ confermati saranno Hobbs and Shaw, spin-off del franchise Fast and Furious e The Division, tratto da un testo di Tom Clancy con protagonisti Jessica Chastain e Jake Gyllenhaal. E' ora notizia che Leitch potrebbe dirigere anche il remake de I 3 dell'Operazione Drago, cult-movie del 1973 che ha chiuso la carriera di una leggenda del kung-fu quale e stato Bruce Lee. L'originale si consegn˛ alla storia del cinema non solo per essere l'ultima apparizione di Lee sul grande schermo prima della sua tragica morte, ma anche per l'enorme successo di pubblico che ottenne, con ben 90 milioni di dollari incassati nei soli Stati Uniti, una cifra astronomica per l'epoca. La storia era incentrata su un maestro dell'arte dello Shaolin che viene spinto da un agente del servizio segreto Britannico a gareggiare in un torneo di arti marziali che deve avere luogo sull'isola di proprietÓ di un criminale, sospettato di adoperare tale competizione per spacciare droga e favorire la prostituzione. Quale attore dunque si confronterÓ con una figura inattaccabile come quella di Bruce Lee? Speriamo che altre notizie in merito possano giungerci in redazione per saperne molto di piu’ riguardo questo progetto, al fine di capire che tipo di film dobbiamo aspettarci: aggiornamento pieno di effetti speciali o omaggio old-style al fascino dell'originale? Noi ovviamente propendiamo per la seconda opzione...Staremo a vedere come si metteranno gli eventi e di quali grandi novita’ avremo il piacere di raccontarvi.