HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno V  Numero 03

MARZO 2020


Nuovi obbiettivi per il 2020
________________________________________________________________________

Felice anno nuovo! Per dare il via al 2020, Shannon e Linda, volevano condividere i loro obiettivi per il nuovo anno e discutere sulla creazione di altri piu’ nuovi, lavorando su di loro e mantenendo lo slancio. Nel creare e perseguire nuovi obiettivi, è importante avere consapevolezza, intenzione, chiarezza e volontà di fare ogni cosa. Bruce Lee era un uomo che era nato per creare obiettivi. Aveva obiettivi di vita grandi e visionari e aveva anche obiettivi quotidiani più piccoli. Bruce credeva che tali cose, spesso servissero solo come un qualcosa a cui mirare e che la cosa importante di tali obiettivi, fosse il raggiungimento di un qualcosa su cui lavorare, ma non sarebbero serviti a nulla se invece di mandarti avanti, ti avrebbero bloccato, specialmente se qualcosa non avesse funzionato. Gli obiettivi possono risultare grandi quanto si vuole, ma debbono servire a chi ha dei sogni, di farglieli avverare, ma non dovrebbero affatto servire per sopraffarti o farti sentire intrappolato in un mondo di limiti mentali e fisici, ma dovremmo tutti raggiungere con facilita’ la liberta’ di toccare con mano, quanto potrebbe essere facile raggiungerli. Bruce aveva il grande obiettivo di condividere la bellezza e la grandezza della sua arte e cultura, spargendola per tutto il mondo delle arti marziali. Inizialmente, il suo percorso verso questo obiettivo fu’ quello, giustamente, di aprire nuove scuole di arti marziali che fossero presenti in tutti gli Stati Uniti. Quando tuttavia questo suo nuovo progetto stava quasi per solidificarsi, ecco che incontro’ sua moglie Linda, e diede vita ad un altro progetto che in quel momento per lui, fu’ il piu’ importante di tutti, cioe’ quello di sposarsi e mettere su’ famiglia. Cosicche’, molto piu’ avanti, Il suo percorso di condivisione della sua arte e cultura con il mondo delle arti marziali, si trasformo’ completamente, e assunze delle nuove sembianze, cioe’ quelle di sfondare e farsi conoscere direttamente nei film creati a Hollywood. Bruce finì per andare ad Hong Kong per convincere Hollywood a notarlo. In un primo momento non fu’ per nulla facile, ma in un secondo momento, dimostro’ a tutti di che pasta fosse fatto, e alla fine ci riuscì. Cosi Il suo grande obiettivo non cambio’ affatto, ma il cambio vero fu’ solo nel percorso, ovvero il modo di arrivare verso quel dato obiettivo. "Il potere spirituale della volontà umana rimuove tutti gli ostacoli", usava sempre dire. “Sai cosa vuoi? Io personalmente lo so’ benissimo, tanto che sono a conoscenza che la mia idea è giusta e che quindi i risultati dovranno per forza essere soddisfacenti.” Non mi preoccupo per nulla di ricevere ricompense, ma di mettere in moto macchine e motori per poter raggiungere cio’ in cui mi sono prefissato di arrivare. Il mio contributo sarà la misura della mia ricompensa e del mio successo. Quando lasci cadere un sassolino in una pozza d'acqua, il sassolino inizia una serie di increspature che si espandono fino a comprendere l'intera vasca. Questo è esattamente ciò che accadrà quando darò alle mie idee un piano d'azione ben definito. "BRUCE LEE”.
Gli obbiettivi di Shannon per il 2020:
Finire di scrivere il suo libro "Be Water, My Friend", cercando per sempre di eseguire in modo completo ed esaustivo, i progetti creativi personali su larga base mondiale.
Se si cambiera’ il modo di gestire ogni attivita’, essa non solo funzionera’, ma sara’ un’attivita’ piena di sorprese e soddisfazioni. Inoltre si sperera’ sempre in un ottima salute fisica, che andra’ a sua volta a comprendere quel gioco creativo che viene richiesto ad ognuno di noi praticanti.