HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno V  Numero 05

LUGLIO 2020


L’editoriale
a cura del Sifu Alessandro Costantino
________________________________________________________________________

Anche in questo nuovo numero, possiamo dire di aver trovato e selezionato i migliori articoli, intesi come storie vere di vita vissuta da parte del grande maestro e umanista Bruce Lee. Al giorno d’oggi, ci siamo resi conto, nostro malgrado e con immenso dispiacere, che la gente non ne vuole piu’ sentire di allenarsi seriamente e possibilmente, fare dei scrifici, partire alla volta di raduni marziali, dove il lavoro di allenamento tecnico e i sacrifici da dover fare lontano dalla famiglia, sono innumerevoli, con immensi disagi e la necessita’ di adattarsi ad ogni cosa. Per chi non poteva permettersi di dormire in un hotel, era riservato un posto a terra, o su un tatami di gomma, e se era d’inverno, si doveva stare agrovigliato come un salame all’interno di un sacco a pelo che sostituiva le coperte, e dopo aver cenato con un panino e una bottiglietta d’acqua frizzante. Gran parte delle persone oggi, specialmente in Italia, preferisce la vita comoda, divertente ed esclusa da sacrifici, e con la palestra possibilmente sotto casa. Io sono nato in palestra, e ho vissuto una vita marziale spaventosamente piena di difficolta’ e di sacrifici immensi, ma cio’ che contava per me non erano il riuscire o meno a superare tali difficolta’, ma piuttosto il tornare a casa propria, dopo pu’ di una settimana di allenamenti, con un pacchetto di tecniche ben acquisite ed allenate, ed una enorme esperienza in piu’ da raccontare ai miei allievi e trasmettergli tutto quello che avevo appreso e forse molto di piu’. In questo numero, abbiamo inserito degli articoli che in modo particolare, parlano della volonta’ enorme che il maestro Bruce Lee metteva nel fare le cose, nello sperimentarle, modificarle, ed infine renderle logiche e plausibili per i suoi piu’ futuri seguaci e non soltanto per quelli che gia’ lo seguivano nel suo periodo. Siamo sempre la’, la conoscenza non arriva se non con la costante pratica e studio e comprensione della sua filosofia, che non si e’ mai presentata di facile comprensione per nessuno, ma tuttavia che presenta ancora oggi un so’ che di intenso, di interesante. Come le olive, esse sono piccole, ma emanano un profumo intenso, e il loro sapore e’ genuino, un prodotto che raramente lo si puo’ trovare sulla nostra tavola. Quello che vorremmo esprimere in questo nuovo numero, abbiamo preferito farlo comprendere da voi, leggendo e con la vostra passione, acquisendo le verita’ che per anni sono state nscoste, o peggio ignorate sulla natura dell’arte del JKD e del suo costruttore, che era un essere umano come tutti noi, ma dotato di una forza di volonta’ naturale, che pochissimi individui al mondo, ancora oggi possiedono. Ebbene vi invitiamo a leggere i nostri nuovi articoli e siamo sicuri che vi coinvolgeranno in modo positivo e vi apriranno delle nuove conoscenze ed interessi, su’ questo nostro interessante e sconvolgente nostro mondo delle arti marziali…Vi auguriamo una buona lettura.