HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno VI  Numero 12

DICEMBRE 2021


Chi era William Chow nelle arti marziali seconda parte.
________________________________________________________________________

WILLIAM CHOW ALLIEVO DIRETTO E SUCCESSORE DI JAMES MITOSE


Image7-dic21.jpg (7398 byte)      Imagehk8.jpg (6675 byte)

William Kwai Sun Chow (3 luglio 1914- 21 settembre 1987, AKA William Ah Sun Chow Hoon) allievo diretto e successore di James Mitose è stato determinante nello sviluppo delle arti marziali negli Stati Uniti, in particolare la famiglia di stili denominata kenpo/ kempo .Nato a Honolulu , Hawaii Chow era il terzo di sedici figli e il primo figlio nato da Sun Chow Hoon (AKA Ah Hoon Chow) e Rose Kalamalio Naehu. Il padre di Chow è arrivato alle Hawaii all'età di 19 anni e ha lavorato in una lavanderia a gettoni come operaio. Sua madre era di origine hawaiana. Anche uno dei suoi fratelli, John Chow-Hoon, sarebbe diventato un noto artista marziale. Chow ha lasciato la scuola all'età di undici anni quando era al sesto grado. Da giovane ha studiato diversi tipi di arti marziali; di questi stili, molto probabilmente, vi erano inclusi: boxe, wrestling, jujutsu e karate. Sebbene non fosse molto alto di statura, era ben noto per le sue potenti tecniche di rottura. Alla fine Chow studiò "Kenpo Jiujutsu" o "Kosho Ryu Kenpo" sotto la direzione di James Mitose. Man mano che la sua crescita veniva messa in mostra, spesso si metteva alla prova mostrando le sua abilità contro il personale militare statunitense in combattimenti da strada. Col passare del tempo, William Chow divenne uno dei cinque praticanti premiati con cinture nere sotto il suo insegnante Mitose. Il certificato di cintura nera di Chow fu’ firmato addirittura da Thomas Young. Young fu’ lo studente e l'istruttore senior di Mitose. Chow si fece la reputazione di essere un istruttore duro, anche se questa citazione di Nick Cerio, sembrava riguardare il suo modo di allenarsi, non quello di fare del male ai suoi studenti: Sono stato sbattuto di qua e di là dal mio insegnante Chow, ma cio’ non e’ stato fatto per cattiveria, ma perche’ essendo un personaggio duro, lo ha fatto per impartirmi il modo piu’ duro per continure i miei allenamenti. Era irremovibile sul condizionamento fisico e quando faceva una tecnica, la faceva sul serio. Credo che non avesse intenzione di far del male a nessuno. Lui era fatto cosi’, tanto che quando si trovava a dimostrare una delle sue tecniche, era così potente e veloce che lui stesso non si rendeva conto di quanto danno potesse fare a coloro che si trovavano nelle sue mani in quel momento. Nel 1944 Chow iniziò ad insegnare quello che chiamava "Kenpo Karate" al Nuuanu YMCA di Honolulu. Poiché Mitose aveva definito la sua arte "kenpo jujitsu", piuttosto che "kenpo karate", questa scelta si dimostro’ di grande successo per Chow. I suoi numerosi studenti includevano Edmund Parker, Joseph D. e Adriano D. Emperado , Ron Alo, Anthony S.Agisa, Abe KAMAHOAHOA, Bobby Lowe , Ralph Castro, Sam Kuoha, Matias Ulangca Jr, Bill Chun Sr., John Leone , William G. (Billy) Marciarelli (Kachi / Kenpo), Walter Liu e Paul Pung. Non ha creato o eseguito alcun kata, ma era concentrato maggiormente sulle tecniche individuali. L'eredità di William Chow crebbe con la diffusione del kenpo negli Stati Uniti continentali con la sua introduzione da parte di Edmund Parker e altri studenti di Chow come Ralph Castro (Shaolin Kenpo), Adriano Emperado ( Kajukenbo , Karazenpo go shinjutsu), Anthony S. Agisa fondatore Shin Kenpo Ryu e successivamente chiamato Goshin Kenpo Ka Ju e da George Pesare, fondatore Filiale della costa orientale di Karazenpo / Kempo, e il suo studente Nick Cerio , che sono Nel 1944 Chow iniziò ad insegnare quello che chiamava " Kenpo Karate " al Nuuanu YMCA di Honolulu. L'eredità di William Chow crebbe con la diffusione del kenpo negli Stati Uniti continentali con la sua introduzione da parte di Edmund Parker e altri studenti di Chow come Ralph Castro (Shaolin Kenpo), Adriano Emperado ( Kajukenbo , Karazenpo go shinjutsu), Anthony S. Agisa fondatore Shin Kenpo Ryu e successivamente chiamato Goshin Kenpo Ka Ju e da George Pesare, fondatore Filiale della costa orientale di Karazenpo / Kempo, e il suo studente Nick Cerio , che sono stati determinanti nel portare il kenpo agli studenti negli Stati Uniti orientali. Altri studenti di rilievo Tony S. Agisa figlio di Anthony S. Agisa fondatore Shin Kenpo Ryu e Ron Alo, che è sono stati tra i primi primi praticanti a portare Kara-Ho Kempo sulla terraferma, dove hanno insegnato l'arte di Chow nel sud della California prima di sviluppare i proprio sistemi. Nonostante la sua forte influenza sulle arti marziali negli Stati Uniti e i suoi numerosi studenti importanti, Chow non ha mai avuto un dojo tutto suo, spesso insegnava nel parco e si pensa che abbia vissuto in condizioni di povertà quasi totale per la maggior parte della sua vita. Nick Cerio una volta ha dichiarato: "Era un individuo molto cauto che non aveva alcun senso per gli affari". Chow si riferiva al suo stile come "Arte di guerra" e si concentrava principalmente sulle tecniche che sentiva lavorate nelle strade. Poco prima della sua morte nel 1987, Chow ribattezzò nuovamente il suo sistema da Kenpo Ju-Jitsu, in Kara-Ho Kempo. Mori per un problema cardio -ventricolare dovuto al suo stato di ipertensione.