HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno VI  Numero 12

DICEMBRE 2021


L’editoriale
________________________________________________________________________

Cari lettori appassionati, anche questo in questo mese di Dicembre, il nostro periodico mensile si e’ fregiato con grande orgoglio e spirito marziale e filosofico, di presentare nuovi argomenti sempre piu’ interessanti e pieni di cultura storica, che riguardano i vari stili marziali, fra’ i piu’ comunemente conosciuti, e dei quali vi descriviamo da sempre, e continueremo a farlo, le loro caratteristiche di provenienza storica. Il nostro Giornale, gia’ dal mese scorso, ha cambiato aspetto riguardo la descrizione riguardante solo ed unicamente le nostre principali arti marziali cinesi, quali il Wing Chun Kung Fu, il JKD, Bruce Lee e Yip Man, il Kung Fu in genere e la loro storia riguardante le loro vecchie e nuove tradizioni. Adesso il nostro giornale, grazie all’affiatata e professionale collaborazione con la WFKSU, il nostro nuovo ente di promozione, con il quale siamo lieti di collaborare, e col quale siamo lietissimi di approfondire argomenti, che riguardano anche vecchie e nuove tradizioni di arti Giapponesi. Come redazione, abbiamo deciso in sostanza, di accettare la collaborazione con questa nuova federazione, nuova per noi perche’ ci siamo entrati a far parte solo da alcuni mesi, e con la quale abbiamo deciso di portare avanti una collaborazione non soltanto marziale, ma anche, come avrete ben capito, di carattere giornalistico, con l’inserimento di nuovi articoli che riguardano la storia di altri stili e scuole, che mai prima ad ora avevamo trattato o visionato, in quanto siamo tutt’oggi un giornale di informazione marziale riguardante l’arte del maestro Bruce Lee e del Tradizionale WIng Chun Kung Fu. Abbiamo deciso noi stessi, di nostra spontanea volonta’ di allargare gli orizzonti della cultura marziale e sportiva, essendo da sempre consapevoli che anche il nostro Si Jo’ Bruce Lee, amplio’ la sua conoscenza e filosofia studiando e approfondendo temi ed argomenti che spaziano dalle antiche arti Cinesi, a quelle Giapponesi, coreane, Filippine, della scherma, dalla boxe occidentale a quella orientale, e di tantissime altre qui non contemplate, ma che faranno molto presto parte integrante dei nostri articoli. Il nostro maestro Bruce Lee ci teneva a possedere una cultura a 360 gradi, capace di abbracciare tutte le tecniche e le culture possibili e immaginabili presenti al suo tempo, ma nello stesso tempo non si sarebbe dovuti essere schiavi o avvezzi a nessuna di esse. In questo numero si continueranno ad approfondire argomentazioni riguardanti l’arte del Kempo, che fu’ l’arte di Ed parker, uno fra’ gli allievi ed amici piu’ affezionati di Bruce Lee, ed anche dei suoi piu’ antichi antenati. Scoprirete quanti e come si chiamano i maestri che evolsero le varie arti Giapponesi tutte derivanti dalla tradizione cinese, il modo di essere studiate, considerate, trattate ed infine vi descriveremo il modo nel quale vennero diffuse, in quale periodo marziale e storico. Spero che le nostre iniziative di diffusione e descrizione dei nostri articoli, sia stata e continui ancora ad essere ancora oggi di vostro gradimento. Noi cercheremo sempre di presentarvi sempre nuovi ed interessanti argomenti che potranno cosi esaudire ed interessare la sete di conoscenza che hanno i veri appassionati delle arti marziali in genere, cercando sempre, da oggi in poi, di interessare tutti i tipi di pubblico dei diversi stili e tradizioni. La nostra redazione, augura a tutti voi una interessantissima e serena lettura.