pubbli6.gif (12403 byte)

HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno III  Numero 01

GENNAIO 2018


La grande pazienza di un artista
________________________________________________________________________

La pazienza, era qualcosa che Bruce Lee ha cercato da sempre di coltivare. Sua moglie Linda ha detto che si sarebbe sentito molto frustrato dal fatto che altre persone non fossero in grado di eguagliare la sua linea temporale o se avessero detto che avrebbero fatto qualcosa e poi non lo avrebbero fatto. Bruce era in movimento dinamico. Questa citazione inizia con un tono frustrato e stufo, ma finisce con un tono proattivo e positivo. Si tratta di non trovarsi mai vittime delle diverse circostanze, creando cosi la propria soluzione. Bruce dimostro’ di possedere un talento unico a Hollywood, era un superbo artista marziale, attore e scrittore, ma aveva a che fare con una Hollywood razzista, specialmente fra’ gli anni '60 e ‘70. Non stava ottenendo le opportunità che il suo talento avrebbe meritato, e questo soprattutto a causa del colore della sua pelle. Bruce avrebbe potuto continuare a scalfire l'establishment per arrivare dove avrebbe voluto, ma invece decise di soffermarsi un attimo per capire come accelerare la sua marcia inesorabile verso i ruoli principali che voleva. Ciò ha portato Bruce a trasferirsi a Hong Kong, dove sarebbe potuto essere un eterno protagonista. Diventò un'enorme stella del cinema ad Hong Kong, sbancando ogni box office, e questo fenomeno, finalmente, attirò l'attenzione della Hollywood di quel tempo. La filosofia di Bruce Lee fu’ veramente orientata all'azione. Egli Ritorno’ all'idea che queste cose, avrebbero dovute essere vissute, pensate, intellettualizzate, ponderate e non solo questo, ma realmente applicate. Dal momento che Bruce era un artista marziale, ebbe un senso per lui perseguire le sue idee attraverso il movimento e l'azione. Bruce ha vissuto pienamente nel mondo come artista marziale, padre, marito, attore, insegnante, artista, poeta, scrittore e filosofo. Non si è mai limitato a perseguire solo una cosa alla volta. A volte pensiamo che non possiamo avere tutto perche’ ci stiamo concentrando su una cosa anzicche’ un'altra, o che non si puo’ essere genitori e intraprendere nello stesso tempo una articolata carriera. Ebbene Bruce riusci a fare bene tutto. L'energia presente nella seguente citazione, serve a penetrare a fondo gli altipiani della vita: "Un uomo può ottenere grandi cose solo se può riuscire conquistare se stesso". Quando raggiungi un altopiano, l'unico modo per andare oltre è quello di impegnarti e conquistare ciò che ti sta trattenendo su quella sporgenza. "Lo sforzo implica una lotta verso un comune obiettivo, e quando hai raggiunto l’obiettivo, uno scopo e finisci in vista, hai posto un limite alla tua mente. Rimuovi il limite e usa l'energia della tua mente in modo creativo per favorire il tuo sviluppo. " Devi pensare fuori dagli schemi e poi agire. "In questo mondo, esistono molte persone che parlano intellettualmente e si riempiono la bocca di come farebbero questo o quello. Ne’ parlano da sempre, ma nulla mai e’ statoda loro realizzato ". Parlare di un'idea o di un progetto può incutere verso chi ti sta’ ascoltando, la sensazione che tu stia agendo verso un tuo nuovo obiettivo, ma in realtà se parli soltanto e non agisci mai, allora non andrai mai avanti, e sarai di pessimo esempio per chi sta’ credendo in te. "Il miglior risultato che un uomo puo’ raggiungere, è azione e non pensiero". Creare opportunità è un atto creativo e se usi la tua immaginazione, puoi essere senza limiti. Se riesci a concepire cio’, allora hai un progetto verso di esso. "Il potere spirituale della volontà dell'uomo rimuoverà tutti gli ostacoli." Devi avere fiducia in te stesso non ascoltando quelli che cercano di avere potere su di te e che ti scoraggiano dicendoti che non puoi fare qualcosa. "Sono sempre stato sconvolto dalle circostanze perché pensavo a me stesso come a un essere umano affetto da condizionamenti esterni. Ora ho compreso che io stesso rappresento il potere che comanda il sentimento della mia stessa mente e da cui tutte le circostanze derivano". Bruce parlava molto di se’ stesso, di come fosse un uomo estremamente volenteroso, ed era così che si vedeva. "Un uomo ostinato obbedisce a una legge diversa da quella che e’ la comune sottomissione, l'unica legge che anch'io considero sacra - la legge umana in se stessa, la sua volontà individuale". Chiedere a qualcuno ciò che puo’ desiderare, spesso li fa arrestare senza che riescano a dare una risposta. "Conoscere ciò che si desidera, non preoccuparsi della ricompensa, ma impostare il tutto in modo da ottenerla. Il mio contributo sarà la misura della mia ricompensa e del mio successo ". A volte ci confondiamo e pensiamo che ciò che vogliamo sia una ricompensa. Sappi cosa vuoi nel quadro generale e che ci sono molti percorsi per arrivarci. Come ci si arriva è divertente e quando incontriamo ostacoli dobbiamo essere disposti a regolare il nostro percorso per cercare di proseguire sempre senza intoppi, in avanti. Bruce sapeva cio’ che voleva, sapeva di essere un uomo importante che raccontava e scriveva le sue storie. Voleva evidenziare e condividere il suo amore per la sua cultura e l’arte con il mondo conosciuto di allora. Come avrebbe potuto fare, Bruce non lo sapeva, ancora, ma aveva dentro se’ stesso la certezza che ci sarebbe riuscito a realizzarlo in uno modo o in un altro. Inizialmente, pensava che avrebbe potuto realizzarlo aprendo scuola di arti marziali in tutta l'America, ma poi si accorse che non era nemmeno questo quello che avrebbe voluto davvero. Essere aperti e disposti a regolare il proprio percorso, ha portato Bruce a possedere quell’importante veicolo di intrattenimento che lo ha portato, riuscendoci, a condividere la sua cultura e arte. È diventato ovvio che l'intrattenimento è stato un ottimo modo per Bruce per condividere tutto cio’ con il mondo intero, perché e’ stato solo così che tantissime persone sono diventate fan di lui attraverso i suoi film. L'intrattenimento è sempre stato, ed e’ ancora oggi, un ottimo veicolo per ispirare e condividere idee a tanti artisti e appassionati del nostro mondo marziale. È sempre fondamentale ed importante ricordare che esiste un yin e yang per questo processo. Bruce diceva sempre: "Sono solo naturale". Diceva anche che non fosse solo una guida, ma che si sentisse anche guidato. Se si trovava a guidare in automobile, stava ad ascoltare dove si trovassero i dossi sulla strada, per imparare ad individuarli e cambiare rotta per non incontrarli. "Non è compito tuo unicamente guidare, perché questo potrebbe farti perdere la Via, ma lasciati guidare”. Se sai come affrontare il tuo destino con un atteggiamento di accettazione, sarai sicuro di trovare la giusta guida. L'uomo superiore si lascia guidare; non va avanti ciecamente, ma impara a formare la situazione che gli è richiesta e poi la segue ". È come un dare e avere" di cosa ho davvero bisogno per poter imparare? "e poi andare all'azione. Devi essere un guerriero nella ricerca del tuo scopo, perché ci saranno momenti in cui mentre stai lottando, incontrerai una grande resistenza che non avevi previsto, allora dovrai capire per forza come superarla. "Il nemico del nostro sviluppo è la fobia(paura) del dolore. La riluttanza a soffrire interrompe il tuo continuum di consapevolezza e ristagna la tua azione. "Devi essere disposto a sopportare i disagi lungo il tuo cammino. Bruce era un atleta di così alto livello che era disposto a spingere il suo corpo in un modo dedicato. "L'esperienza dimostra che un atleta che si costringe a raggiungere i limiti, può andare avanti fino a quando è necessario. Ciò significa che lo sforzo ordinario non colpirà o libererà l'enorme riserva di potere che è latente nel corpo umano. "Poiché era un atleta, Bruce si esercitava a sfruttare quel potere di riserva che si ritrovava. Questo non lo si vedeva solo nella realizzazione atletica, ma era anche in grado di continuare a spingere fino ad arrivare in situazioni limite, difficili da raggiungere per chiunque. I veri atleti sanno anche che di giorno in giorno ci possono essere anche battute d'arresto, ma che questa sara’ solo una parte del grande processo di trasformazione. Entrare nella frustrazione con le persone che non capiscono cosa stia avvenendo, è una parte del processo. È così che stai spingendoti verso i confini di cambiamento della tua coscienza. Quello che vuoi veramente raggiungere, può richiedere molto sforzo, e allora devi riconciliarti con quello e fare il giusto passo richiesto. Ciò non significa che sia richiesto uno sforzo straordinario per tutto il tempo, ma ci saranno casi in cui è necessario utilizzare quella riserva di energia, da usare in modo sufficiente per farcela. "Quando lasci cadere un sasso in una pozza d'acqua, il ciottolo inizia una serie di increspature che si espandono fino a raggiungere l'intera piscina. Questo è esattamente ciò che accadrà quando darò alle mie idee un piano d'azione definito ". Esse diventeranno incontrollabili, fino a toccare il tetto estremo di quello che le persone comuni chiamono “Impossibile”. “parole e pensieri di Bruce Lee”.