pubbli6.gif (12403 byte)

HOME PAGE

                           Direttore Sifu Alessandro Costantino        Anno III  Numero 01

GENNAIO 2018


Fiducia in se’ stessi
________________________________________________________________________

Spesso la parola "Fede", viene associata immediatamente ad argomentazioni di carattere religioso ", ma in questo caso, non sara’ il tipo di argomento che tratteremo in questo episodio. La definizione di fede, in un qualsiasi dizionario è: "completa fiducia o fiducia in qualcuno o qualcosa". È così che Bruce Lee ha interpretato la "fede": “riuscire ad avere fiducia, in questo preciso caso in se stessi e nelle proprie capacità”.(Jiddu krishnamurti). La definizione di fede secondo Bruce era:” il potere spirituale della volontà dell'uomo”. La tua volontà, sara’ proprio lei a guidarti, e rappresenta un qualcosa su cui puoi sforzarti e concentrarti, ma la fede è la fiducia dello spirito. "L'ottimismo, è un tipo di fiducia che porta sempre verso il successo." Come l'entusiasmo e la fiducia. Avere ottimismo ed entusiasmo, significa aver fiducia in quello che si sta’ facendo e in quello che siamo, ed e’ soprattutto la certezza che le cose stanno procedendo per il verso giusto. "La vera fede, è la fede di ritorno dall'azione. La fede sostenuta dall'azione è fede applicata". A volte, quando pensiamo alla fede, in particolare alla fede religiosa, pensiamo di sottometterci ad un potere più elevato ed eccelso del nostro, che ha il suo tempo e il suo posto, ma in questo caso specifico Bruce, si sta’ riferendo ad una certa fede sostenuta dall'azione continua cercando nello stesso tempo di arrendersi ad un potere superiore che si trova gia’ dentro di noi, e non al di fuori di noi stessi. La fede è una potente fonte di energia illimitata. "Cos’e’ che mi conferisce tanta forza di vivere? E’ La mia estrema forza tramutata in fiducia nelle mie capacità, che mi ripete ogni giorno che ce la farò. La fede rende possibile raggiungere ciò che la mente dell'uomo può solo concepire e credere. È un fatto ben noto che si arrivi, a credere in qualunque cosa ci si presenti a se stessi, che sia vera o falsa. Ogni uomo è quello che è a causa dei propri pensieri dominanti che gli invadono da sempre la mente. " Bruce credeva nell'idea che la fede potesse essere effettivamente condizionata. Se non hai fiducia in te stesso, diceva, non puoi insegnare nulla nemmeno agli altri. "La fede è uno status mentale che può essere condizionato solo attraverso l'autodisciplina. La fede può essere introdotta o creata dall'affermazione o da istruzioni ripetute al subconscio attraverso il principio dell'autosuggestione. Questo è l'unico metodo conosciuto di sviluppo volontario sull'emozione della fede. " Possediamo tutti, bene o male, questo tipo di mente subconscia, che a volte entra per brutta nostra abitudine a far parte del nostro pensiero negativo. Quindi risultera’ di fondamentale importanza allenare la mente all’ottimismo. Puoi incoraggiare, sviluppare e condizionare la tua fede; La fede è la cosa importante che collega i vari punti fra’ loro, che colma il divario tra dove ti trovi ora e cio’ che piu’ stai cercando. "La fede è il mantenimento dell'anima attraverso la quale i nostri obiettivi potranno essere tradotti nel loro equivalente fisico." Avere fede, significa attingere dalla tua vera essenza e applicarla alle cose che vuoi e tradurle nella realtà fisica. "Sento di avere questa grande forza creativa e spirituale dentro di me che è più grande della fede, più grande dell'ambizione, più grande della fiducia, più grande della determinazione, più grande della visione. IL mio cervello si magnetizza e acquistera’ una potente forza attrattiva grazie a questa mia forza dominante, che tengo prigioniera nella mia mano ". Per Bruce, la fede porta all'azione. "La fede senza fatica è morta." Se hai solo la convinzione, ma non la coltiverai a sufficienza, allora non vivrai a lungo per rendertene conto e rimarrai stagnante. Pensieri filosofici del maestro “Bruce Lee”.